Peugeot 406

dal 1996 rilascio

Riparazione e operazione dell'auto



Peugeot 406
+1. Istruzione di manutenzione
+2. Manutenzione
+3. Motore
+ 4. Impianti di raffreddamento, riscaldamento e ventilazione
- 5. Sistema del carburante
   -5.1. Sistema di alimentazione elettrica di motori a benzina
      5.1.1. Dati tecnici
      5.1.2. Filtro d'aria e canali di apertura di ammissione
      5.1.3. Cavo Accelerator
      5.1.4. Pedale di acceleratore
      5.1.5. Sistema d'iniezione di combustibile
      5.1.6. Eliminazione di pressione in sistema del carburante
      5.1.7. Pompa del carburante
      5.1.8. Serbatoio del carburante
      5.1.9. Conto di sistema del carburante
      5.1.10. Caso di una valvola a farfalla
      5.1.11. Sistema d'iniezione Bosch Motronic MP511
      5.1.12. Sistema d'iniezione Magneti Marelli 8P
      5.1.13. Collezionista di apertura di ammissione
      5.1.14. Collezionista finale
      5.1.15. Sistema di produzione di gas di scarico
   +5.2. Sistema del carburante di motori diesel
+6. Sistema d'ignizione
+7. Agganciamento
+8. Trasmissioni
+9. Aste di potere
+10. Sistema di freno
+11. Parentesi di sospensione e sterzo
+12. Corpo
+13. Attrezzature elettriche
+14. Cattivi funzionamenti principali



5.1.5. Sistema d'iniezione di combustibile

INFORMAZIONI GENERALI

Il sistema d'iniezione di combustibile – l'ECU il sistema autoaggiustato che controlla e immagazzina di dati che provvedono l'installazione di potere in funzione ottimale a vari loadings. All'atto di chiusura dell'accumulatore c'è una cancellazione di dati, e per il loro restauro è necessario mettere in moto il motore e prendere l'ozio finché il sistema non è modificato. Questo processo sarà meglio eseguito effettuando la prova stradale tra 15 minuti a 2500–3500 rpm.

SISTEMA D'INIEZIONE MAGNETI MARELLI 8P E BOSCH MOTRONIC MP5.1.1

Il sistema d'iniezione di Magneti Marelli 8P il combustibile è installato su motori con un volume feriale di 1,6 litri (BFZ) e Bosch Motronic MP5.1.1 è istituito su motori 1,8 litri (LFY) e su motori 2,0 litri (RFV).

Entrambi i sistemi (l'ignizione / il sistema d'iniezione di combustibile) includono il trasformatore catalitico e un sistema di controllo di rilascio di vapori di combustibile, e anche effettuano gli standard ultimi di direzione di problema.

Il sistema del carburante in entrambi i sistemi d'iniezione è simile e il lavoro come segue. La pompa del carburante spedita nel serbatoio del carburante dà il combustibile da un serbatoio a un boccaglio del carburante via il filtro. La pressione del carburante in sistema è diretta da regolatore di pressione. Il regolatore permette al combustibile in eccesso di ritornare al serbatoio del carburante a eccesso di pressione in sistema del carburante.

Il sistema di controllo elettrico consiste di ECU insieme con i sensori seguenti:

 – il potentiometer di una valvola a farfalla – riferisce a ECU della condizione di apertura o chiusura di una valvola a farfalla;
 – il sensore di temperatura di raffreddare il liquido – riporta a temperatura di motore di ECU;
 – il sensore di temperatura dell'aria arrivante – riferisce di temperatura aerea di ECU che passa attraverso una valvola a farfalla;
 – il sensore di lambda – riferisce a ECU del contenuto di ossigeno in gas di scarico;
 – il sensore di posizione dell'albero a gomiti – riferisce a ECU della frequenza di rotazione del motore e posizione dell'albero a gomiti;
 – il sensore di pressione assoluta in un collezionista – riporta a depressione di ECU in un collezionista di apertura di ammissione;
 – il sensore di velocità di auto – riporta a velocità d'auto di ECU;
 – il sensore di detonazione installato nel blocco di cilindri è usato per scoperta dell'inizio di una detonazione o una prima ignizione (permette all'ECU di scegliere un avanzamento ottimale d'ignizione per i modi in funzione prevalenti del motore senza rischio di danno del motore). È istituito solo nel sistema di Motronic.

Tutte le informazioni da sensori sono analizzate da ECU, e su questa fondazione di ECU definisce l'angolo corrispondente di un avanzamento d'ignizione e una composizione di mescolanza del carburante. L'ECU gestisce boccagli del carburante, cambiando la larghezza d'impulso, cioè un intervallo di tempo quando il boccaglio è aperto per provvedere la mescolanza più ricca o più povera.

L'ECU anche controlla giri giranti al minimo. Con questo scopo c'è un motore che gestisce la condizione di una valvola a farfalla.

L'ECU anche gestisce la composizione di gas di scarico e un sistema di controllo di rilascio di vapori di combustibile.

L'elemento elettrico di riscaldamento è situato nel caso di manopole del gas.

Se c'è uno sbaglio in alcuno dei dati ottenuti dal sensore, l'ECU è incluso in una strada del doubler. In questo caso l'ECU ignora il segnale sbagliato del sensore e accetta il valore prima programmato che permetterà al motore di continuare il lavoro (sebbene con più piccola efficienza). Se l'ECU è incluso in una strada del doubler, allora la lampada del sistema d'allarme sul cruscotto si accenderà e il danno sarà annotato in memoria di ECU. Dopo questo è necessario effettuare la prova piena di un sistema di controllo del motore, usando la panchina di prova diagnostica elettronica speciale che soltanto si accende nell'orbita diagnostica di sistema situato su una scatola con fusibili sul pannello.

SISTEMA D'INIEZIONE BOSCH MOTRONIC MP5.2

Il sistema d'iniezione Bosch Motronic MP5.2 è installato su modelli di motori con un volume feriale di 2,0 litri senza catalizzatore (il motore di R6E).

Il sistema d'iniezione MP5.2 è simile al sistema MP5.1.1 che è descritto sopra, comunque in esso non c'è nessun sensore di lambda e sistema di rilascio di vapori di combustibile.

Sul homepage