Peugeot 406

dal 1996 rilascio

Riparazione e operazione dell'auto



Peugeot 406
+1. Istruzione di manutenzione
+2. Manutenzione
+3. Motore
+4. Impianti di raffreddamento, riscaldamento e ventilazione
+ 5. Sistema del carburante
- 6. Sistema d'ignizione
   +6.1. Sistemi d'inizio ed elettrizzazione
   -6.2. Sistema d'ignizione (motori a benzina)
      6.2.1. Conto di sistema d'ignizione
      6.2.2. Bobina di accensione
      6.2.3. Installazione di un angolo di un avanzamento d'ignizione
   +6.3. Il sistema di preiniziare a scaldarsi (i motori diesel)
+7. Agganciamento
+8. Trasmissioni
+9. Aste di potere
+10. Sistema di freno
+11. Parentesi di sospensione e sterzo
+12. Corpo
+13. Attrezzature elettriche
+14. Cattivi funzionamenti principali


568d37e6



6.2. Sistema d'ignizione (motori a benzina)

INFORMAZIONI GENERALI

Su tutti i modelli il sistema d'ignizione è unito a sistema d'iniezione di combustibile e rappresenta il sistema di controllo integrato del motore da blocco di un ecu.

Sui motori di 1,6 litri il sistema d'ignizione consiste 2 bobine d'ignizione. Ogni bobina d'ignizione veramente consiste di 2 windings di tensione alta separati che danno una scintilla a due cilindri tutti (un a cilindri no. 1 e 4 e l'altro a cilindri no. 2 e 3). L'impulso d'ignizione fa circolare due candele per ogni ciclo del motore, un su un passo di compressione, un su un passo di scarico subito (la scintilla d'ignizione su un passo di uno scarico non esercita nessun effetto su operazione del motore e perciò non è speso per niente). L'ECU usa entrate da vari sensori per calcolare l'installazione richiesta di un avanzamento d'ignizione e il tempo di accumulazione di energia nella bobina di accensione.

Sui 1.8 e i motori di 2,0 litri il sistema d'ignizione consiste di 2 moduli di amplificatori e 4 bobine d'ignizione. Ogni blocco dell'amplificatore d'ignizione gestisce due bobine d'ignizione unita a punte di candela e installata direttamente su candele, una bobina su una candela. Esclude l'applicazione di fili di tensione alta. L'ECU usa entrate da vari sensori per calcolare l'installazione richiesta di un avanzamento d'ignizione e il tempo di accumulazione di energia nella bobina di accensione.


Sul homepage